Silvana

Mi chiamo Silvana e da qualche mese assisto mio zio, che si è trasferito nel mio quartiere: quando ho del tempo libero, lo vado e trovare e gli faccio compagnia. Abbiamo deciso di vederci almeno una volta a settimana, a cena.

abilita mi aiuta ad aiutare. Quando stiamo insieme, uso abilita per segnalare eventuali dimenticanze o ritardi nell’assunzione della terapia, sbalzi d’umore e tutte quelle informazioni che è utile condividere con gli infermieri e gli operatori che lo seguono più da vicino.

abilita mi fa rimanere in contatto con tutti coloro, professionisti e non, che si occupano di lui: tra gli altri, un vicino di casa, a cui si rivolge per le piccole incombenze.

Ognuno di noi dedica un poco del proprio tempo per non farlo sentire mai solo.

Uso abilita perché:

  • ho sempre disponibili i dati del paziente su dispositivi fissi e mobili
  • Posso condividere i dati del paziente con medici, infermieri, operatori o strutture sanitarie di fiducia, realizzando una rete di assistenza personalizzata sulle sue esigenze
  • Aggiorno in modo semplice e ottimale il fascicolo del paziente, anche usando un diario personale
  • ho un canale per rimanere in contatto con gli infermieri e gli operatori sociali che si occupano del paziente
  • dispongo di informazioni sulla legge 104 e su altre agevolazioni per le famiglie
  • sono affiancata dalla guida in linea LISA, per promemoria e appuntamenti.

IL FAMILIARE o amico è una persona che di tanto in tanto assiste o supporta il paziente. A questa persona, indipendentemente dal rapporto di parentela, il paziente vuole dare permessi di lettura sui suoi dati e, solo per alcune sezioni, di scrittura.

Registrati

Prima di registrarti assicurati di avere un documento d’identità in formato digitale da poter allegare.

Registrati